accedi   |   crea nuovo account

linfa di vita

Non si è ancora esaurita questa fonte.
Butta copiosamente acqua la sorgente.
In rivoli zampilla dalla mente
e giù,
giù si riversa dentro il petto.

Attraversa le gole questo fiume
tra rossori e tremiti
ed è l’attesa che ne scandisce il tempo.

Si aprono e si chiudono le dighe dagli occhi
e sembra che mai e poi mai
debba smettere.

E mi chiedo e mi dico,
curioso,
dove stà
e da dove arriva questo fiume di vita che rigenera,
in sequenza infinita,
la gioia e il dolore.

Che, per vero, è il motore del mondo;
linfa unica dell’anima.

Quello che da pochi è chiamato
amore!








12 febbraio 2007 ore 15, 45

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giuliana marinetti il 12/07/2009 13:56
    Ciao caro poeta, belle parole che esprimono... le emozioni dell'anima.
    un saluto Giuliana
  • Anonimo il 14/07/2007 22:30
    Sono d'accordo, la linfa della vita è amare. Ciao
  • sara rota il 30/04/2007 11:03
    Condivido il fatto che definisci l'amore come la linfa della vita! Senza di esso non esisterebbe la vita stessa.
  • Riccardo Brumana il 28/04/2007 23:24
    buono il testo, strutturalmente non mi convince...
  • laura cuppone il 28/04/2007 19:21
    bella... bravo... ben descritta... L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0