username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Desiderio di amore

Piovesse benefica
pioggia d'amore
a bagnarmi
chiuderei l'ombrello.

Girando in tondo su me stessa
alzerei le braccia al cielo
lasciandola
penetrare fino alle radici del cuore
gridando di gioia
come fanno i bimbi
che giocano con l'acqua.

Ma ancora
giro con l'ombrello aperto
stretta in un trench grigio
con le galosce ai piedi
maledicendo questa monotona
acida, fottutissima, impietosa
interminabile pioggia
che infradicendo le ossa
gela il cuore...

e più non vivo...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • francesco giuffrida il 12/04/2011 09:58
    a leggerti capisco che io ho ancora molto da migliorare.. brava.
  • Giacomo Scimonelli il 11/04/2011 18:49
    poesia ok!!!!
  • Anonimo il 11/04/2011 16:46
    Stupenda Lor.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/04/2011 16:11
    Girando in tondo su me stessa
    alzerei le braccia al cielo
    lasciandola
    penetrare fino alle radici del cuore
    gridando di gioia..

    Splendido l'Or.. questo passaggio sotto una pioggia d'Amore... lacrima di cielo..
  • Anonimo il 11/04/2011 13:05
    A ciascuno la propria pioggia Lor. A me piacerebbe tanto una pioggia di euro ma...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0