PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ingannevole tempo

C'inondi di cieli azzurrini,
ci lusinghi coi primi calori
a spogliarci di abiti grevi
ad aprirci a larghi orizzonti:
poi è sempre più amaro
tornare a giorni piovosi,
nell'uggia di venti frizzanti
nell'attesa di un'ora di sole,
primavera di lunga durata,
estate che ci fai agognare.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • - Giama - il 12/04/2011 23:09
    componimento dal ritmo e dalla musicalità perfetti!
    molto bravo!
    Ciao Gia
  • Anonimo il 12/04/2011 15:39
    bellissima
  • loretta margherita citarei il 12/04/2011 15:29
    ottima
  • Vincenzo Capitanucci il 12/04/2011 11:10
    Apertura di Sole..

    Molto bella Maurizio..

    a spogliarci di abiti grevi
    ad aprirci a larghi orizzonti:
  • Anonimo il 12/04/2011 11:06
    per me, a Genova, fa già troppo caldo... ma hai scritto una raffinatissima perla
  • Giacomo Scimonelli il 12/04/2011 10:40
    piacevolissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0