PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E poi

e poi vinceremo
con i nostri canti
e le nostre bandiere...

non dovremo più nasconderci
come serpi tra pietre,
in anguste cantine o
soffitte -

parleremo al sole,
non bisbigliando al buio,
cercando chiarori di luna -

LIBERTA' quanto ci costi,
ma senza te cosa saremmo?

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • nadia il 25/05/2012 01:15
    la libertà è un concetto così opinabile.. e così controverso... la libertà è anche privazione e non libertà, c'è sempre qualcuno che vince e qualcuno che perde, qualcuno che si mostra e qualcuno che si nasconde, qualcuno che urla e qualcun'altro che bisbiglia.. chi ascolta e chi subisce.. chi è libero di toglierti la libertà..

5 commenti:

  • nadia il 25/05/2012 01:15
    Parlare di libertà non è facile, è un concetto così opinabile.. e così controverso... la libertà è anche privazione e non libertà, c'è sempre qualcuno che vince e qualcuno che perde, qualcuno che si mostra e qualcuno che si nasconde, qualcuno che urla e qualcun'altro che bisbiglia.. chi ascolta e chi subisce.. chi è libero di toglierti la libertà..
  • vasily biserov il 17/04/2011 18:28
    bellissima..
    ... e come è difficile mantenerla!
  • Bruno Briasco il 16/04/2011 19:46
    Mi associo a Cla Car e ad Adriano un abbraccio... brava
  • Anonimo il 16/04/2011 15:16
    la libertà un dono grande che si apprezza solo dopo essere stai assoggettati od oppressi.. l'uomo nasce libero e libero deve rimanere... BRAVA GRAZIA 5 stelle
  • Anonimo il 16/04/2011 08:06
    dopo aver conosciuto l'oppressione, la libertà è ancora più bella, mi è piaciuta. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0