username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nella metro

Nelle viscere
di una terra che ci ingoia
come insetti,
come dentro i confini
di un sogno
senza via d'uscita,
tanta gente
sudore, profumi,
odore di gomma calpestata,
impronte di mani,
passi lasciati
come foglie al vento
e una mano nascosta
dentro quel buio
che dirige tante vite
che si dirigono in
tante direzioni,
sempre più giù dove
rumore, chiasso, silenzio
tutto si ferma ad aspettare
Si alza un vento
che spettina i pensieri
sulle rotaie passa
oggi, domani e ieri,
fischia il treno
del destino
tutti a bordo
si riparte

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Bruno Briasco il 16/04/2011 12:34
    Mi hai riportato a quando viaggiavo nel "subwaiy" di NewYork... fantastica Laura... ricordi che riaffiorano grazie alla tua poesia più che apprezzata e per l'originalità e per il contentuto... Grazie: Un abbraccio
  • Giacomo Scimonelli il 16/04/2011 07:46
    meravigliosa poesia... scrivi sempre col cuore
  • loretta margherita citarei il 15/04/2011 21:42
  • Sergio Fravolini il 15/04/2011 18:57
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 15/04/2011 15:02
    ''Si alza un vento
    che spettina i pensieri
    sulle rotaie passa
    oggi, domani e ieri,
    fischia il treno
    del destino
    tutti a bordo
    si riparte''

    Piaciuta tanto tanto
  • giorgio giorgi il 15/04/2011 14:59
    Per fortuna solo una volta sono sceso ed anch'io ho provato queste sensazioni, o sfortuna perchè di rado mi trovo nelle grandi città.
  • rea pasquale il 15/04/2011 14:53
    Amara e bella.
    Non vorrei ripetermi, ma questo è il prodotto di una cultura disumana.
    Un abbraccio
  • - Giama - il 15/04/2011 14:16
    immagini di vita e pensieri che nascono da una splendida metafora...
  • Falco libero il 15/04/2011 14:04
    Bella e palpabile come tutte le tue opere.
    Brava Laura
  • Salvatore Ferranti il 15/04/2011 13:09
    le tue peosie sono sempre straordinarie...
    kiss
  • Anonimo il 15/04/2011 12:36
    complimenti... laura sembra di esserci brava
  • Simone Scienza il 15/04/2011 12:32
    e una mano nascosta
    dentro quel buio
    che dirige tante vite
    che si dirigono in
    tante direzioni

    Siamo tutti molto spesso nelle mani di altri,
    anche quando siamo soli a volte
    e quella mano che manovra è la nostra.

    Sister superstar
  • anna rita pincopallo il 15/04/2011 11:45
    BRAVA IO NON HO ESPRERIENZA DI METRO PREFERISCO SPOSTARMI IN MACCHINA
    SOFFRO DI CLAUSTROFOBIA UN ABBRACCIO E 5 STELLE

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0