PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La contessa

ar caffe apro er giornale stamattina
e leggo che la famosa contessa
tutta felice in pubblico confessa
che co uno ch'è un esperto in medicina
ha trovato l'amore
dice pure che questo l'ha stregata
co l'ajuto de poesia d'autore..
addirittura Shakespeare..
aho, mica na cagata!

gia li vedo tutti e due avvinghiati
lui che je tira fori lo strumento
che sò venti centimetri sonati!..
e lei contenta che dar novecento
nun vede uccelli manco da lontano
tutta eccitata je lo prenne in mano..
giù pe la strada dopo la scaletta
sotto ar balcone de Romeo e Giulietta...

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • mauri huis il 24/02/2012 14:34
    Ma sei proprio un tipaccio! Passi per scechspir ma Giulietta te la perdono a stento! In guardia, marrano!
  • loretta margherita citarei il 15/04/2011 21:33
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0