PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fagioli sulla bilancia

è che tutto è così parziale
che il nostro rincorrere la totalità della vita
il gusto forte dell'essere sazio
che la gioia ed i dolori non graffiano,
o che quando tutto cambia
perchè è tanto che speravamo
e ci si chiede come mai succede
ed un volto noto che ci appare sempre uguale
sconforta il nostro cercare il cammino che va
i ricordi irrompono improvvisi
sembravano in attesa da tanto
ma forse è solo nel nostro illuderci
che qualcosa di degno di nota
stia lì sulla soglia a fare grande la nostra casa
a renderci un po' speciali
mentre basta un piatto di pasta e fagioli
a tarare la nostra grandezza.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 16/04/2011 21:27
    Ciao Giuliano.
    È sempre interessante passare l'anima attraverso le maglie delle tue riflessioni.
    Allora alla pasta e fagioli, stasera.
    Un abbraccio, per tarare la nostra dolcazza.
  • Ada Piras il 16/04/2011 11:48
    Giuliano ogni tanto fai una traduzione! Scherzo.
    Qui, bravo.
  • Vincenzo Capitanucci il 15/04/2011 22:43
    Sei forte Giuliano... nella bibbia erano le lenticchie.. a fare da lenti.. del chi è... ma anche una bilancia di pasta e fagioli va bene...

    ... ma forse è solo nel nostro illuderci
    che qualcosa di degno di nota
    stia lì sulla soglia a fare grande la nostra casa..
  • loretta margherita citarei il 15/04/2011 21:26
    bello e riflessivo il tuo poetare, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0