PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

ipocriti che girano

sole splendente
volgi un sorriso a tutti
mentre tutti non ti volgono alcun sorriso
viaggi e ti nascondi
lasciando un' oscurità
buio che può fare male
ma ecco che ritorni imperterrito
sole
deciso come sempre
deciso a illuminare tutti di felicità
ma tu non sai
che in realtà siamo noi che ti cerchiamo
siamo noi che ti vogliamo rendere felice
in modo che anche tu ti possa rendere utile
siamo forse un po' ipocriti
ma è la nostra natura
noi non ti volgiamo alcun sorriso

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Riccardo Re il 30/04/2007 01:15
    caro allen! condivido. L'ipocrisia non deve esistere se possibile. Non è la nostra natura. È difficile ma si può ridurre al minimo. cmq votato. Ti incoraggio, prova a lavorare sulla musica delle parole. il sentimento ce lo hai messo
  • Luigi Lucantoni il 29/04/2007 21:26
    La metafora del sole può andare (specialmente perché l'hai preferito a Dio), comunque per descrivere l'ipocrisia possiamo spingerci ancora + in'altro; viviamo in un paese fertlisssimo di spunti
  • A. Barbara Di Stefano il 29/04/2007 20:40
    temo che non essere ipocriti neppure per una volta nella vita sia difficilissimo...
    allen, a mio parere puoi lavorare di più sulla struttura di questa poesia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0