PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quello che Voglio

La vita è passata oltre.
Sono privo di anima.

Intensità emotiva
pietosa triste muta:
qua, dentro al mio corpo.

Una tensione ferma
e tenue: mi esaurisce.

Fantasie insufficienti
non ammortizzano più.

Resto qui, troppo debole
per salire o per scendere.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Pepè il 17/04/2011 12:48
    Grazie a tutti.
    Oi Claudia, ho cercato di tradurre la tua poesia. Penso che abbia la stessa emozione di partenza della mia.
  • Anonimo il 16/04/2011 22:12
  • Ada Piras il 16/04/2011 16:13
    aiutati con la poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0