PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pensiero strappato

Svegliati
tu che
m'ascolti.

Giorno per giorno
solo
atti d'amore.

Ti chiami
come gli angeli
e io amo
il tuo muto nome.

Solo domande
senza risposte
dentro ad una spirale
che sola può amare.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • karen tognini il 16/04/2011 21:59
    Bellissimo sia il titolo... che la poesia...
    sei bravo Sergio... mi piace il tuo stile!!!
  • loretta margherita citarei il 16/04/2011 21:04
    un invito a svegliarsi per vivere il sentimento. bellissima
  • angela testa il 16/04/2011 17:24
    Svegliati
    tu che
    m'ascolti.
    meravigliose parole...
  • Falco libero il 16/04/2011 15:57
    Senza domande e senza risposte.
    Bellissima Poesia Sergio
    Un saluto
  • Anonimo il 16/04/2011 15:19
    Questa è una delle più belle poesie che hai scritto!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0