PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lontano ieri

Mille notti ad urlare alla luna..
Parole dure e odiate..
Lanciare sassi contro paludi buie
e prendere a calci l'anima arida degli alberi spettrali..
Odori portati dal vento..
Sapori che in vita è difficile associare ad altro che non sia finito..
Fioca speranza di uscire dalla viscida tela..
Ho un macete pronto all'uso..
A raccolta tutto l'odio..
Che la forza non mi abbandoni,
che la pioggia non si prenda gioco di me...

 

3
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 26/05/2012 21:07
    molto bella, sensazioni forti...
  • loretta margherita citarei il 17/04/2011 16:41
    piaciuta
  • Anonimo il 17/04/2011 14:47
    È difficile trovare la pace quando "ieri" è pieno di odio... di parole dure... alessandra brava nel descrive questo stato d'animo così forte...
    votata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0