PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fatalità o destino?

La vita è tutta un dritto e un rovescio,
la cosa importante è sapersi destreggiare
nel caos generale che ci coinvolge tutti quanti,
senza apparente possibilità di scelta.
Come una moneta lanciata in aria,
con il suo dritto e il suo rovescio
che decide il destino a seconda del verso.
Mi domando... e se un giorno cadesse di taglio?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • vincent corbo il 20/04/2011 08:47
    Se cadesse di taglio il destino subirebbe un malfunzionamento liberatorio. Proprio ieri ho visto il film "Non è un paese per vecchi" nel quale il killer Xavier Bardem decide la vita della gente con il lancio di una moneta. Credo sia una metafora della nostra vita.
  • denny red. il 20/04/2011 00:06
    La vita è tutta..
    .. una moneta lanciata in aria..
    .. fatalità o destino?
    chissà.. Anna, forse.. il mare lo sà.
    Brava!!! molto.. molto Bella!!! e ben scritta!!!

  • Ezio Grieco il 19/04/2011 22:03
    .. il concetto è molto chiaro, anzi molto aleatorio.
    .. se cadesse di taglio, sarebbe un evento tanto eccezionale da rasentare l'impossibile; ed allora niente più sarebbe... inverosimile...
    .. e l'acqua... bacerebbe il fuoco..
    .. il Lupo farebbe la scorta all'Agnello...
    .. l'Asino porterebbe in groppa il felino...
    .. Berlusconi farebbe il... postino...
    ... dimenticavo, piaciutissima.
    cl
  • karen tognini il 19/04/2011 19:48
    Mi associo al commento di Vincenzo... sara' amore...
  • - Giama - il 19/04/2011 16:16
    se un giorno cadesse di taglio saremmo comunque noi a dover decidere... testa o... cuore!

    bravissima anche qui!
  • loretta margherita citarei il 19/04/2011 15:53
  • Anonimo il 19/04/2011 14:05
    Credo che esista già la caduta di taglio. Secondo me è quando non scegliamo nè da una parte nè dall'altra, quando rimaniamo immobili senza decidere nulla.
  • Laura cuoricino il 19/04/2011 13:04
    Chissà...
    La cantrice del quotidiano, piacevole da leggere!
    Buona giornata, Anna Rita!
  • Auro Lezzi il 19/04/2011 12:33
    Magare se capita sul piede te fai pure male.
  • Anonimo il 19/04/2011 12:28
    scritta benissimo e ricca di concetto. La trovo bellissima!!!
  • Anonimo il 19/04/2011 11:55
    che succederebbe... ? non avevo mai pensato a questo... forse le scelte sarebbero tre e non più due... mi è piaciuta brava
  • Simone Scienza il 19/04/2011 11:31
    Quel giorno ci accorgeremo che se da un lato della moneta c'è la testa,
    ... dall'altra c'è il cuore,
    a correre di taglio in perfetto equilibrio...
    Un bel songno
  • Sergio Fravolini il 19/04/2011 11:13
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Vincenzo Capitanucci il 19/04/2011 10:55
    Quel giorno sarà meraviglioso Annarita... non ci sarà più testa.. né croce... ci sarà solo follia in trascendenza d'Amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0