username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Inferno+Paradiso

In te avevo ritagliato il mio angolo di paradiso
a dispetto di questo quotidiano inferno.
Quanto è quieta questa notte senza le tue risate
quanto mi mancano i tuoi capricci,
prima li detestavo,
ora li desidero.
Nella mia stanza si muove il miraggio di te
nella mia mente si agita il tuo ricordo
nel mio cuore
tutto è fermo, morto nella lontananza.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Fernando Piazza il 21/05/2011 19:58
    Ha il sapore di una canzone, quella dell'amore perduto. Solo la persona "scompare" dalla nostra vita, mentre l'amore che ci portiamo dentro non muore mai...
    Molto piaciuta.
  • Noir Santiago il 06/05/2011 18:46
    Invece non è come prima. Avevo 5 stelle ma non importa... tanto o 3 o 5 che so scrivere chi mi ha letto fin'ora lo sa bene. Grazie a tutti.
  • Anonimo il 06/05/2011 17:18
    Voglio dire, dovrebbero rifunzionare
  • Anonimo il 06/05/2011 17:18
    Ti ho cambiato le lampadine.
  • Noir Santiago il 04/05/2011 17:22
    se becco il genio che ha azzerato il lampadario lo mangio...
  • vania antenucci il 02/05/2011 23:53
    è vero quando finisce un amore si apprezano anche le cose che si detestavano... ma non è vero amore complimenti
  • Anonimo il 29/04/2011 23:07
  • Anonimo il 27/04/2011 16:11
    no ma skerzi noir?!... nel senso che mi ha trasmesso molto quindi è anche ben scritta!... almeno credo xkè nn sn un espertone in poesia!
  • Bruno Briasco il 24/04/2011 20:02
    Bella... triste ma vissuta... sofferta... sa di vita, sicuro che tutto sia morto?
  • Alessandro Todde il 24/04/2011 11:34
    Piace anche a me, bella davvero!
  • Noir Santiago il 24/04/2011 08:31
    Grazie a tutti. Fra è bella solo emotivamente nel senso che come è scritta è scarsa?
  • Anonimo il 22/04/2011 08:52
    bella e triste... tutto è fermo e morto... hai descritto ben le sensazioni che si provano... bravo noir
  • Anonimo il 21/04/2011 16:44
    quanta tristezza traspare.. emotivamente bella!
  • loretta margherita citarei il 19/04/2011 20:18
  • Anonimo il 19/04/2011 19:05
    Bellissima
  • Anonimo il 19/04/2011 18:15
    Amico mio, "viva la Fi**", e ho detto tutto
  • Anonimo il 19/04/2011 17:51
    Molto bella, complimenti
  • Anonimo il 19/04/2011 16:44
    Quando si perde una persona che ci ha segnati profondamente, sia nelle brutte che nelle belle situazioni, non solo la si vuole dimenticare il più in fretta possibile (molti i casi...), ma la si rivuole indietro comunque... Ti capisco.
  • Anonimo il 19/04/2011 16:41
    Si cresce facendo esperienza anche delle nostre stesse contraddizioni!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0