username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ansia

Sale l'ansia
e mi manca il respiro,
la mia pace è soffocata
dalla gente intorno a me
che mi fa sentire solo
(troppa gente intorno a me!)
tra risate
rumorose ed insensate
amare, crudeli
e parole indifferenti;
io resto nel mio mondo
da cui non voglio uscire,
con questo strano desiderio
ch'io stesso non comprendo,
ch'io stesso non so dire:
non è semplice istinto,
nemmeno sentimento,
inseguo con lo sguardo, nel frattempo,
i piccioni volar bassi;
i miei occhi vanno altrove
fuggono, scappano
corrono, arrivano,
e proprio lì si fermano,
dove la mente non li vuole,
soffocando ogni emozione e le parole
ma più forte batte il cuore!
E sale l'ansia, l'ansia, l'ansia
Gli occhi tornano a fuggire
e ancor non so spiegare
ancora non so dire
ma continua la battaglia tra il cuore ed il cervello
mentre ascolto tranquillo
il cinguettio di un uccello,
e il consiglio di un amico
che fa effetto contrario
e allora soffoco, soffoco,
soffoco e non respiro
meditando e camminando solitario
da solo, spicco il volo e vado in giro
ma sale l'ansia,
ansia, ansia, ansia
paura, rabbia...
e amore e confusione e odio.

 

0
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Dark Angel il 02/05/2012 15:17
    il male del mondo descritto in modo impeccabile e stilisticamente bene (i miei complimenti oscuri)
  • Raffaele Arena il 03/02/2012 01:51
    Mito in questa sua lirica sintetizza uno stato d'animo comune a tanti giovani della sua età davanti al muro delle persone anziane, e qui non voglio fare una critica all'anziano, ma all'anziano portone in poltrona, che sbarra la strada ai giovani. Bella

8 commenti:

  • Domenico Esposito Mito il 24/07/2012 12:19
    Grazie a tutti.
  • Giacomo Scimonelli il 28/04/2011 22:27
    sei giovane... troverai il tempo x tutto... complimenti nuovamente
  • Domenico Esposito Mito il 28/04/2011 22:26
    Ti ringrazio!È che preferisco dedicarmi ai libri, il sito è più un passatempo
  • Giacomo Scimonelli il 28/04/2011 22:13
    tranquillo che troverai sempre chi ti comprende... e scrivi più spesso... sei bravo
  • Domenico Esposito Mito il 20/04/2011 10:36
    Grazie mille, era da molto che non mi cimentavo più a scrivere poesie, ma ne avevo una voglia pazzesca! Spesso le mie poesie nascono dalla paura di esprimermi in modo esplicito, di non essere compreso neppure da me stesso.
  • silvia ragazzoni il 20/04/2011 09:43
    bellissima Domenico!... comprendo benissimo quest'ansia... molto sentita in tutte le tue parole!
  • Anonimo il 20/04/2011 08:33
    Chi non l'ha mai provata non può capirlo. I consigli servono sono ad esorcizzare la paura che hanno gli altri di soffrire delle crisi d'ansia!
  • loretta margherita citarei il 20/04/2011 05:25
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0