accedi   |   crea nuovo account

Sono solo poche righe

Questa non è una poesia e nemmeno un racconto,
sono soltanto poche righe di una pagina del cuore
e non le ho scritte io...
quando lui se n'è andato ancora non lo sapevo fare.

Beveva il caffellatte con il pane, scriveva poesie e dipingeva
e mi svegliava al mattino con la sua fisarmonica.

Prima di morire ha cancellato quasi tutto,
diceva che i ricordi fanno male.

Ho ancora vivida l'immagine di una sera
in cui impresse il mio volto su una tavola...
non ho mai più visto quel ritratto,
penso che abbia voluto portare con sé anche quello.

E ricordo con orgoglio quella mattina in cui,
in un paese vicino al suo,
un uomo anziano si avvicinò a me
e quasi con ammirazione disse :

"Piccioccheddu, tui ses su nepod'e Efisi, berusu?"
(Giovanotto, tu sei il nipote di Efisio, vero?)

e mi colpirono i suoi occhi umidi!

Di mio nonno non ho tanto altro...
so solo che ora suono la fisarmonica e scrivo poesie
e mi piace il caffellatte con il pane.
Non dipingo,
è l'unica cosa che mia madre ha tenuto per sé.

E questa non è una poesia e nemmeno un racconto,
sono soltanto poche righe di una pagina del cuore
che nessuno aveva mai letto prima,
a parte me...

(auguri mamma, buon compleanno)

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

35 commenti:

  • Grazia Denaro il 05/02/2012 19:36
    Piaciuta e molto apprezzata!
  • Don Pompeo Mongiello il 16/06/2011 19:55
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua super eccezionale!
  • angela testa il 13/06/2011 23:08
    sono solo poche righe... ma vanno lette veramente con il cuore... ricordi indelebili di persone speciali...
  • Laura cuoricino il 13/05/2011 13:11
    Commovente, significativa...
    Un pizzico di Sardegna, una magia particolare!
  • Donato Delfin8 il 08/05/2011 12:09
    ottima dedica... anzi con oggi doppia dedica
    tutto in poche righe
  • - Giama - il 07/05/2011 14:56
    Ringrazio tutti Voi per aver "condiviso" l'intenzione di queste "poche righe"...
    un caro saluto
    Giacomo
  • Nicola Saracino il 07/05/2011 02:06
    "È la storia bella/del bravo cantastoria/che sta nella storia". Mi hai fatto ricordare questo preludio. Grazie Giama.
  • Simone Scienza il 03/05/2011 10:02
    Ha cancellato quasi tutto perchè sapeva che era... Già tutto impresso dentro di te, inutile ed impossibile lasciare copie dei sentimenti comunque reincarnati nelle tue passioni.
    Continuità che lascia traccia solo dove serve... in una pagina del cuore.
    Sento il tuo valore Gia... sei grande
  • mauri huis il 01/05/2011 10:57
    hai ragione non è una poesia nè un racconto, ma vale questa e quello per la commozione contenuta e ammirata che contiene e che comunica. piaciuta molto
  • Maria Teresa il 27/04/2011 18:19
    Giama, è bellissimo questo ricordo ed insieme dedica a due persone care.
    Saranno solo poche righe ma dentro vi è racchiuso tutto un mondo.
    Ce ne hai reso partecipi e noi non possiamo che ringraziarti con umiltà, tenerezza e tanta commozione.
    Complimenti, ma davvero davvero.
    Un caro saluto.
  • denny red. il 26/04/2011 00:47
    Sono solo poche righe..
    questa non è una poesia,
    e nemmeno un racconto,
    sono soltanto poche righe..
    è Bellissima!!! Giama, poche righe.. di cuore!!
    Bravissimo!!!

  • Anonimo il 25/04/2011 17:40
    Cosa dire, come commentare queste righe? Non me la sento d'infrangere l'atmosfera di genuina semplicità degli affetti e dei ricordi...
    Sono solo poche righe, ma cariche di poesia! Complimenti giacomo, un abbraccio fraterno.

    Alarìco
  • Mario Olimpieri il 25/04/2011 12:28
    Tenere parole per teneri ricordi familiari impressi nella memoria e soprattutto nel cuore. Molto bravo.
  • Anonimo il 25/04/2011 11:22
    una bellissima dedica... alle tue radici... i nonni sono una figira importante... io ricordo con amore il mio che mi ha tanto amato ed ina parte cresciuta... bravo Gia
  • Maria Rosa Cugudda il 24/04/2011 16:58
    Commovente, va dritta al cuore,
    e molto insegna! grazie, Giama
  • silvia ragazzoni il 24/04/2011 00:08
    una dolce pagina del cuore... parole che commuovono il cuore di chi legge! bella dedica.. bravo!
  • Ugo Mastrogiovanni il 23/04/2011 12:51
    La dimostrazione che non sempre la poesia abbisogna di una la norma ritmica; quando tutti i versi convergono in una coesione descrittiva di affetti superlativi tali, da affascinare così tanto come "Sono solo poche righe", tutto diventa armonia, musica e poesia.
  • Cinzia Gargiulo il 21/04/2011 19:43
    Hai "versato emozioni" in queste tue poche righe che sono veramente toccanti.
    Molto bella Giacomo...
  • Antonietta Mennitti il 21/04/2011 09:41
    una dedica struggente ad un uomo che non c'è più, di cui conservi un dolce ricordo. Complimenti Giama
  • Anonimo il 21/04/2011 08:34
    Una dedica molto sentita ed un ritratto attraverso parole che emozionano nel descrivere le sensazioni di un affetto forse perduto, ma sempre vivo e nitido nel cuore. Poche righe per racchiudere il tuo sentire come volontà di non lasciarti sfuggire la memoria, il ricordo di chi non è più tra noi. Commovente nella sua ispirazione sincera. Armonica nella stesura e molto significativa!
  • Anonimo il 20/04/2011 21:50
    Versi semplici e pieni di significato e sentimento. Giama... che dire... mi hai commossa
  • Giacomo Scimonelli il 20/04/2011 21:45
    complimenti vivissimi scritta con intensità... arriva dritta al cuore diu chi legge
  • Anonimo il 20/04/2011 19:53
    Bellissima questa lirica, emozionante, intensa e davvero splendida
  • Paola B. R. il 20/04/2011 17:58
    Sono solo poche righe,
    traboccanti di sentimento,
    poche righe... per ricordi indelebili
    (così, adesso, anche noi ne facciamo, orgogliosamente, parte!!!)
    Molto commossa!!!!
  • ANGELA VERARD0 il 20/04/2011 16:39
    commovente... una delicata prosa in versi, un quadro dove le immagini che hai scritto prendono forma... Molto bella
  • giovanna raisso il 20/04/2011 16:38
    tenera l'immagine del caffelatte con il pane.. di quella fisarmonica..
    non potevi far regalo più sentito di questa "pagina del cuore.."
    bravo come sempre
  • Anonimo il 20/04/2011 14:34
    Una dedica stupenda, uscita dritta dritta dal cuore!!
    Un abbraccio e, con te, porgo tantissimi Auguri...
  • karen tognini il 20/04/2011 14:32
    Mi ha fatto quasi piangere... non so che dire... solo che mi ha colpita moltissimo...
    hai un talento meraviglioso Giacomo.. le tue poesie arrivano al cuore...
  • Vincenzo Capitanucci il 20/04/2011 13:58
    e mi colpirono i suoi occhi umidi... un umido che si trasmette a chi Ti legge..

    Bellissima pagina.. Giacomo.. scritta di cuore... in un ricordo di nonno Efisio.. e negli auguri a Tua mamma...
  • vincent corbo il 20/04/2011 12:47
    Bellissima dedica nata veramente dal cuore.
  • Elisabetta Fabrini il 20/04/2011 12:39
    Mi è arrivata fino in fondo all'anima.. so cosa si prova quando si sente la mancanza di qualcuno a cui hai voluto bene... senz'altro sarà molto fiero di avere un nipote come te!
    Bravissimo Giacomo!
    Ely
  • Anonimo il 20/04/2011 12:34
    Una bellissima dedica, soprattutto spontanea. Col tuo stile pacato, ma intenso, sei riuscito non solo a raccontare e a far rivivere situazioni e persone importanti della tua vita, ma anche a suscitare momenti di riflessione. Bravissimo Gia e auguri per tua mamma.
  • ELISA DURANTE il 20/04/2011 12:13
    Una toccante pagina del cuore... Grazie di averla voluta condividere, io la prendo come un bellissimo dono! E tanti auguri alla tua mamma!
  • anna rita pincopallo il 20/04/2011 12:07
    un passo di vita impresso nel cuore in modo indelebile è bellissimo grazie Giama di averlo diviso con noi
  • Ada Piras il 20/04/2011 11:57
    Da brivido GIA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0