PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io, te e una poesia

Baci non me ne dare,
il mondo è geloso;
"Taci" - non me lo dire,
ascolta e assaporami
nel lento sopire
che sempre discende
in scene amorose
di due sconosciuti
da cui nulla è fuori,
e guardaci:
non siamo altro
che stelle, notti e cuori.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 22/04/2011 13:13
    Molto bella Mo.. siamo stelle in una notte di cuori..
  • loretta margherita citarei il 22/04/2011 05:32
    bella, auguri
  • Anonimo il 22/04/2011 00:41
    L'ho letta con piacere! nella tua opera la parola e' come il pesce... scivola dalle mani.
  • karen tognini il 21/04/2011 23:35
    Bellissima poesia Mo... bello leggerti...
    ciaoooo
    k

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0