PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Su questa terra se ci amassimo un po' di più ci sarebbe cibo per Tutti

In un nudo bisogno
di nuotare con Te in un sogno

d'impenetrabile bellezza

stesi un rio
fra l'azzurro celeste del cielo ed il blu cobalto del mare

Quattordici me
si sono seduti alla tavola
imbandita da Te
con vettovaglie d'Amore

nessuno di loro
in quattordici mesi
si è mai lamentato
per la scarsità del servizio

né per la qualità del cibo

anzi sfamati in spirito e corpo
invitarono altri mesi in secoli di folla

altre nascite giornaliere

lustranti con acqua di splendida luna
la millenaria polvere
da un antico lampadario in gocce di stelle

in un susseguirsi di anni infiniti a venire

fra il mio corpo di terra
e le Tue braccia di cielo

sorgerà irradiando musica di labbra ogni mattina un nuovo sole

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Dedicata a Te Amore mio.. e a Tutti quelli che si Amano ed Amano..


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2011 10:02
    Veramente molto apprezzata e piaciuta. Se imperator io fossi di alloro ti cingerei
  • denny red. il 23/04/2011 00:04
    STUPENDA!!!
    SCUSAMI!!!!! VINCE,
    OGNI TANTO MI PERDO CON I TASTI...
  • denny red. il 23/04/2011 00:01
    Che dire.. dire solo, che è.. Stupeda!!!!
    Bravissimo!!!

  • Anonimo il 22/04/2011 23:45
    Bella dedica. Fortunata la destinataria. Auguri anche a tutti quelli che si amano attraverso le tue poesie.
    Buona Pasqua a te e a chi ti legge... con costanza, fede, dedizione e... amore.
  • Anonimo il 22/04/2011 20:35
    Urka... che poesia d'amore... ricevere questi versi deve essere gratificante come niente al mondo può dare... c'è amore all'ennesima potenza... stupenda... ciaociao Vincenzo... ti trovo in ottima forma.
  • Anonimo il 22/04/2011 20:00
    A parte la poesia che è bellissima, toccante, condivido in pieno il tuo titolo. BRAVO!!!
  • silvia ragazzoni il 22/04/2011 13:56
    ti auguri una buona Pasqua!
  • silvia ragazzoni il 22/04/2011 13:55
    molto bella Vincenzo!... mi piace molto il tuo modo di scrivere!
  • Simone Scienza il 22/04/2011 11:53
    Fai danzare tutto verso un nuovo un nu... ovo sole di Pas... sempre qua.

    Grazie Vi per gli auguri, mi hai com... mosso una lacrima
  • giulio costantini il 22/04/2011 11:48
    ottima lirica... bravo... Buona Pasqua...
  • Elisabetta Fabrini il 22/04/2011 11:39
    Beh... che dire... capisco bene le tue parole... una dedica stupenda che sento un poco anche mia...
    Bravissimo Vincenzo!
  • Anonimo il 22/04/2011 10:49
    Bellissima Vincè, una poesia che oserei definire solenne. Una splendida dedica. L'amore vero genera armonia e produce effetti benefici in tutti e in ogni cosa che facciamo. Buona Pasqua!
  • Ada Piras il 22/04/2011 10:21
    Bella dedica, e grazie per quelli che amano.
  • Hila Moon il 22/04/2011 10:01
    Bella Vincenzo!!!!
  • karen tognini il 22/04/2011 09:48
    Quattordici me
    si sono seduti alla tavola
    imbandita da Te
    con vettovaglie d'Amore
    Quattordici... un numero bellissimo...
    poesia MERAVIGLIOSA... dedicata all'amore della Tua vita...
    Auguri Vincenzo!!!
    baci
    k
  • angela ambrosini il 22/04/2011 09:41
    bellissima, bravo come sempre. tanti auguri per pasqua

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0