PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I poeti, che strani prestigiatori

Giocano con i pensieri
a farne vento o fiamma
come fossero carezza
o punta di lama,
prestigiatori inventati
trasformano emozioni
impressioni, amori
colorando i muri dell'anima.
Un libro sempre aperto,
un sentire sempre acceso,
un fluire che dentro grida
fino a farsi lettera,
parola, riga.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Alessandro Guerritore il 17/07/2011 18:24
    Versi che condivido in pieno.
    Questi... poeti, una ne fanno e cento la pensano.
    Sono... terribili!
    Complimenti.
  • Bruno Briasco il 27/05/2011 20:42
    Semplice, vera, splendidamente racchiusa in poche parole. Bravissima
    ... fino a farsi lettera, parola, riga...
  • ELISA DURANTE il 10/05/2011 14:11
    Molto piaciuta!
  • vania antenucci il 02/05/2011 23:55
    Divina Hila vera bella complimenti
  • augusto villa il 27/04/2011 14:34
    Bella poesia...
    Grazie!... visto che anch'io come te... amo scrivere...
    ... e meno male che esiste la carta e la penna...
    ... eppoi... spendiamo meno dei pittori... per la nostra passione...
    Mica male eh? -------
  • Anonimo il 27/04/2011 11:19
    colorando i muri dell'anima... che bella descrizione complimenti
  • mauri huis il 25/04/2011 19:22
    bella, veramente, ma perchè l'hai finita con riga invece di verso?
  • Anonimo il 22/04/2011 20:36
    veramente bella,
  • Anonimo il 22/04/2011 20:04
    Molto bella Hila
  • karen tognini il 22/04/2011 14:34
    Bellissima poesia Hila... un sentire sempre acceso,
    un fluire che dentro grida
    fino a farsi lettera,
    parola, riga.

    ciaooooo... Buona Pasqua a Te e Famiglia...
  • vincenzo rubino il 22/04/2011 12:04
    bella!! mi convince davvero questa descrizione, a presto..
  • giulio costantini il 22/04/2011 11:45
    condivido in pieno... brava..
  • Simone Scienza il 22/04/2011 11:16
    Quale miglior rifugio per il pensiero
    se non il riparo di una parola
    quando è messaggera del cuore.

    Un libro sempre aperto,
    un sentire sempre acceso,
    un fluire che dentro grida
    fino a farsi lettera,
    parola, riga.

    Ottima Hila, come si può non sottoscriverla


  • Anonimo il 22/04/2011 10:55
    Molto bella, hai sintetizzato in maniera egregia la realtà di coloro che scrivono.
  • Vincenzo Capitanucci il 22/04/2011 10:30
    I pensieri sono i loro giochi.. in un fluire d'emozioni...

    Molto bella Ilaria..
  • Ada Piras il 22/04/2011 10:25
    MOLTO BELLA.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0