PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Istante

Le foglie accarezzate dal vento
Toccate da un pezzo d' Africa
Provocano un lieve brusio.
L'arrugginita panchina
È musica
E mentre il tempo si beffa
Dei mortali,
Mi cullo in un paradisiaco oblio.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 25/04/2011 11:03
    mi cullo in un paradisiaco oblio... dimenticare... bella
  • Anonimo il 22/04/2011 12:15
    Ecco come, con poche parole, riuscire a far entrare nel cuore il sapore di un attimo. È bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0