accedi   |   crea nuovo account

Silenzi dentro...!

... sottile il filo che separa lucidità e Cuore

districando la coscienza spezzata da timori

a precludere luce ad occhi già offuscati

c'ogni istante ne sognano densità e calore

e rinchiudere piangendo quel mostro in gabbia

con ben chiaro in sé che il mostro stesso ha paura

Nonostante immobile s'arrende alla prigionia

ammantandosene come fosse il giusto abito

confidando speranze al ticchettio del tempo

che ad ogni rintocco logora il fievole respiro

nutrendosi solamente dei battiti nel petto

che consapevoli lasciano il libero scorrere

del vento amato che non osa guardarsi indietro

poiché riluce di gran purezza il sentimento

non ponendo disagio ad Ali che ora odiano il cielo...

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 28/10/2016 09:03
    splendida... complimenti.

1 commenti:

  • Anonimo il 22/04/2011 19:58
    MENTE E CUORE NON VANNO D'ACCORDO A MENO CHE
    SIANO LIBERI DI RINCORRERSI ATTRAVERSO L'ANIMA...
    BELLA LUCA E SENZ'ALTRO TUA...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0