PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pranayama tantrico in chioma di stella

Nel profumo dei Tuoi capelli d'ebano
nascono ruscelli in doccia di pensieri

meravigliosa Compagna

quando accavalli le gambe
nel Tuo vestito in seta di fiori

mi si blocca il respiro

la mia anima evade
nella Tua
lievita
in un universo di dolce fermento

hanno piedi di lampo le mie emozioni
e labbra occulte

per aver baciato per troppo tempo
il volto della notte

sognando i Tuoi occhi di stella

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • rea pasquale il 23/04/2011 11:50
    Veramente molto bella.
    "... per aver baciato per troppo tempo
    il volto della notte..."
    Un saluto e ancora Auguri.
  • Bruno Briasco il 23/04/2011 10:53
    Vincenzo, posso solo dirti che è bellissima nella sua decrizione e nella pace che infondi con questa tua. Complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2011 09:49
    Fascino e vera luce in questa tua tanto bella io vedo!
  • Inchiappa Vito I Song il 22/04/2011 21:05
    Vincenzo riesci a far tuo l'Universo disegnando una fantasmagoria di emozioni che è incantevole. Non si può commentare ogni tua opera non riconoscendo la tua maestria.
    Un altro capolavoro. Superlativo!
  • loretta margherita citarei il 22/04/2011 21:01
    sognando i tuoi occhi... splendida, auguri
  • Ada Piras il 22/04/2011 20:32
    Che bella Vincenzo. ciao Ada
  • Anonimo il 22/04/2011 20:22
    Questa è il massimo della passionalità... hanno piedi di lampo le mie emozioni e labbra occulte per aver baciato per troppo tempo il volto della notte... chi poteva scrivere questi meravigliosi versi se non un grande Capitanucci... ciaociao, fenomeno. Questa tua è stupenda... complimentoni...
  • Elisabetta Fabrini il 22/04/2011 20:19
    splendida...
  • Anonimo il 22/04/2011 20:17
    Bella Vincè! I miei commenti ormai li sai a memoria. Bravo!!!!
  • Anonimo il 22/04/2011 19:54
    Adoro il tantra e tutto quello che di sensuale gli appartiene...
    bellissima poesia, sensi e mente, cuore e pelle... nell'estasi
    dell'anima...
    bella bella, complimenti Vincenzo
    Auguri di Buona Pasqua
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/04/2011 19:46
    Mi sorprende ancora Capitanucci; ora mi accorgo che conosce anche lo Yoga e riesce a estraniarsi dall'attrazione dei sensi per immergersi in un mondo fatta di bellezza pura, intesa quasi come contemplazione. Lo fa liberando i sensi dal giogo degli oggetti di desiderio e ne fa poesia.
  • Anonimo il 22/04/2011 19:11
    Vincè questa poesia è tutta da gustare, hai saputo suscitare immagini ed emozioni in modo stupendo. Buona Pasqua ancora anche alla tua famiglia!
  • laura marchetti il 22/04/2011 19:09
    bellissima!!! sei super e sempre Vincen... te
  • ANGELA VERARD0 il 22/04/2011 18:53
    quanta passione delicata e intensa... sei bravissimo
  • karen tognini il 22/04/2011 18:35
    Fantastica Vincenzo... meravigliosa Compagna

    quando accavalli le gambe
    nel Tuo vestito in seta di fiori

    hanno piedi di lampo le mie emozioni
    e labbra occulte
    per aver baciato per troppo tempo
    il volto della notte

    sognando i Tuoi occhi di stella


    Che dirti... Sei un poeta che mi lascia sempre senza parole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0