PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ti abbraccio di parole per la Santa Pasqua

Un abbraccio di parole,
delicate mani
a stringere sul petto
il respiro di chi soffre,
di chi muore dentro.
Sussurrate, tenere parole,
che profumano di vero
di un aroma antico
di un lieve canto,
soffiato sulle nubi di un dolore.
Un abbraccio di parole
quando il sole si fa velo
e l'opaco di un altro cielo
non fa scorgere le stelle
sulla notte insonne
-lentamente-
ma un abbraccio di parole
fonde l'eco di un fonema
la distanza, la mancanza
e la triste solitudine
-dell'assenza-

 

1
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/10/2016 14:47
    Un serto ben meritato per questa tua fantastica.
  • Raffaele Arena il 25/02/2012 23:29
    La Magi, in questa sua opera, esprime un canto meraviglioso. Entra oltre il concetto di parola rendendolo come atto fiscio di accoglienza, come abbraccio, come il suono della voce di una bella persona è per poter davvero aiutare, nella sua bontà l'infelice. Apprezzatissima

7 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0