accedi   |   crea nuovo account

La tua immensità

Ti sento vicina soprattutto in questo giorno
immensa Nonna che sapevi riempire
i miei vuoti e allietare ogni nebbioso attimo.
Ogni tuo sorriso era come una grandiosa stella
che si accende su un tenebroso firmamento,
le tue parole come acqua che disseta
nella torrida calura di un'estate,
i tuoi cerulei iridi come due sfavillanti fanali
che accendevano i miei occhi e
riproducevano la purezza di una cascata
che solca la roccia.
La Pasqua con te era sempre
una inedita fioritura, un'inedita letizia
un giorno di calda, gioviale armonia
che oggi non scandisce più le sue
amorevoli note.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Dora Forino il 30/11/2011 15:20
    Una bellissima dedica alla nonna, che allietava ogni momento con i suoi sorrisi.
    Brava!
  • Don Pompeo Mongiello il 15/06/2011 19:34
    Un plauso per questa tua eccezionale!
  • Anonimo il 29/04/2011 00:53
    un manto d'amore che avvolge grandissimi sentimenti per i cari, molto bella. ciao salva.
  • Alessia Torres il 26/04/2011 16:00
    Grazie a tutti e tre per le affettuose parole!!! A presto...
  • Bruno Briasco il 26/04/2011 11:47
    Ho "letto" nel tuo scrivere un'armonia d'amore d'altri tempi... Bravissima e complimenti ancora.
  • Anonimo il 25/04/2011 18:07
    È stupenda, complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 25/04/2011 16:39
    piaciuta... bravissima Alessia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0