PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Balla con me

Aggrappato a te.
Come una foglia al ramo
ma non solo perché ti amo
forse sarà questa musica
che mi scuote le viscere dell'anima,
forse sarà questo ritmo
che come un ago in vena
manda in circolo quell'unica sostanza
che si chiama... Ballo.
Che sia Tango, Walzer o Foxtrot
e forse un ingannevole turbine
che ti inghiotte nella sua folle atmosfera
e come ogni sera,
più falsa che vera
io mi incollo alla tua vita
con questa musica più inquieta.
E le gambe tremano,
il fiato manca,
ma tu sei stanca
io ti sorreggo... no ti proteggo.
Perché in ogni sequenza c'è tanta innocenza,
perché le tue mani mi stringon le spalle
nell'aria voliamo come farfalle,
la musica suona ma ormai chi la sente
i ritmi lo sai
son qui nella mente.
Gira e rigira e spingi e poi tira
questa bella esperienza e solo la danza
ma ti riempie la vita di una gioia infinita
ti prego mia cara non smettere mai
che senza ballare tu non potrai
la stessa persona più essere ormai
ne io senza te
ti prego amor mio... Balla con me.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • ROSSELLA ************ il 21/06/2007 21:27
    e' semplicemente fantastica
  • Anonimo il 05/06/2007 22:48
    Ho ballato anche io leggendo questa poesia, ciao Angelica. inno alla danza, bravo.
  • allen leonardo il 06/05/2007 11:54
    devi lavorare di più sul ritmo.. cmq complimenti.. la musica e la danza non sono argomenti facili da descrivere bene.. e con sentimenti che possano rimanere immortali
  • Diana Moretti il 01/05/2007 11:13
    Sensualità di due corpi intrecciati nella danza. Bella. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0