username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Appena dietro la curva

Avanti!
Non mi aiuti
a seppellire con mano svelta
il bisogno mio di un giardinetto
una passeggiata sui prati
un cane che è liquido languore
e una pelle che resista
agli insulti emotivi?
Se parlare di pane e benzina
non mi bastasse né ora né mai
a coprire l'odore dell'ostacolo
appena dietro la curva
ché la paura è veloce a marcire
mi capiresti?
Se solo sapessi vivere come scrivo...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Bruno Briasco il 02/05/2011 16:55
    Piaciuta... continua...
  • Aedo il 25/04/2011 23:59
    Trovo molto suggestiva la tua poesia, dettata dal desiderio di andare oltre l'ovvietà, a cui spesso siamo spinti da una società troppo conformista: e allora superiamo l'ostacolo dietro la curva senza alcun timore. Bravissima!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0