accedi   |   crea nuovo account

Freedom, un bene prezioso

Ascoltami
ragazzo mio...

ho vissuto abbastanza
per dirti
che se mai
dovessi soffrire
per la fame
non accettare mai
il pane " senza libertà".

È esso un pane
avvelenato
si rivelerà nel tempo
amaro come azzimo
uccidendo lentamente
il tuo spirito
non nutrirà , ne mai
sazierà la tua coscienza.

Non v'è morte peggiore
da provare, ragazzo mio...

Non accettare mai
un pane che non abbia
la fragranza, il sapore grato
della Libertà.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • ignazio de michele il 29/04/2011 16:47
    versi che dovrebbero leggere tutti, atteso il grande significativo messaggio.
  • grazia savonelli il 27/04/2011 06:56
    bravissima abbracci grazia
  • - Giama - il 26/04/2011 23:54
    bellissima!


    Gia
  • Anonimo il 26/04/2011 19:11
    Coraggiosa e bellissima, vera e immensa nella sua verità... Brava!
  • silvia ragazzoni il 26/04/2011 17:20
  • Anonimo il 26/04/2011 13:04
    Brava Lor, la libertà non ha prezzo, soprattutto non ha il prezzo del compromesso. Sarebbe inutile vivere senza la libertà di poter essere se stessi.
  • Anonimo il 26/04/2011 12:14
    Condivido in pieno il tuo pensiero! Brava Lor
  • Antonio Balia il 26/04/2011 11:30
    Preferisco mangiare erba di monte, come le capre, ma non sottostare al giogo maledetto del ricatto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0