accedi   |   crea nuovo account

Il richiamo del silenzio

È quando mi sento giù che
mi attrae quel suono
il richiamo del silenzio
come se dentro quel mare
ci fosse la risposta ai nostri
problemi
fuggire da se stessi,
come naufraghi a sbarcare su
sponde sconosciute
E mi trovo a fuggire dal mondo
dalle sue incertezze dalle
sue tentazioni
una corsa che mi riporta ogni
volta puntualmente lì
a camminare sulla lama
tra la vita e la morte
È qui che trovo ogni volta
la forza per ricominciare
quando sento la voce di
un rimpianto
e non vedo più
una tomba indistinta
ma ciò che era stato
ed ogni tomba
il volto di una madre

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • LacrimaSottile il 22/10/2013 16:18
    Mi ha rapita...è stata un crescente di tenerezza espressiva con un tono di malinconia e forza. Mi ha rapita davvero. Piacere di conoscerti, LS
  • Anonimo il 28/04/2011 12:19
    molto bella... sofferenza... il silenzio per fuggire dai rumore del mondo bella Laura
  • - Giama - il 27/04/2011 00:11
    Io adoro e respingo allo stesso tempo quel richiamo, il silenzio forse è il riparo momentaneo o lo "spazio" da cui predere la rincorsa per agire...
    Bravissima laura
    un abbraccio
    gia
  • loretta margherita citarei il 26/04/2011 22:02
    intensa, sei veramente super, 1 bacione
  • Anonimo il 26/04/2011 20:59
    Condivido il tuo modo di essere perché è anche il mio. Molto bella.
  • Anonimo il 26/04/2011 20:11
    In effetti per ritrovare se stessi l'unico modo è di guardarsi dentro e non di stordirsi all'esterno!
  • Laura cuoricino il 26/04/2011 18:28
    Tormentata, ma anche con una nota positiva!
    Un richiamo del silenzio veramente intenso, Laura!
  • silvia ragazzoni il 26/04/2011 17:10
    il silenzio è ciò che a volte mi fa paura perchè in quel momento ascoltiamo tutte le nostre paure, anzie, incertezze ma nello stesso tempo amo questo momento perchè come dice Angela è anche una via d'uscita perchè è l'unico momento dove realmente possiamo trovare noi stessi... bella Laura!!
  • ANGELA VERARD0 il 26/04/2011 11:53
    è bella... esprime un tormento e nello stesso tempo un via d'uscita... quello è Il Sentiero... i primi passi sono al buio, verso la penombra e poi la Luce...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0