accedi   |   crea nuovo account

L'Inverno

L'inverno lascia cadere,
bianche faville
le osservo a mille,
son tesori da possedere.
Cade una favilla,
sembra che si appoggi sulla mia spilla,
brilla, scintilla,
vola via tra le ali della fantasia.
Porta un segno di speranza all'umanità
perchè porta la felicità.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 24/11/2010 16:02
    bella!!!!
  • Giuseppe Tiloca il 21/08/2009 21:56
    Non vedrò mai un' inverno ricco di neve, perchè da me c' è il mare, però lo ho rivisto nelle immagini della tua poesia: calda, scalda durante l' inverno, dolce e sensibile, prosperosa. Io sono convinto che la felicità sia dapperetutto: basta cercarla e si troverà. Per l' umanità... bè, quella ha ancora una speranza se mette apposto la testa! La speranza è l' ultima a morire... Bravo! Giuseppe
  • Angela Pia Fuscaldi il 10/02/2008 23:18
    bellissimaaaaaaaaaaaa!
    Comlimenti!
    http://pensoadarte. spaces. live. com
    Angela Pia Fuscaldi
  • NICOLA RICCHITELLI il 22/12/2007 12:26
    grande componimento
  • Isaia Kwick il 19/08/2007 16:30
    Artificiosa.
  • Luigi Lucantoni il 15/08/2007 21:32
    Continua così, perfezionare la propria metrica è + facile di quanto sembri.
  • michele marra il 15/08/2007 10:54
    così così
  • ELENA MACULA il 09/05/2007 11:32
    ricca di immagini evocative di una surreale spensieratezza nella natura stavolta madre!!
  • Antonio Pani il 05/05/2007 19:16
    Bianche faville, per mille e più sorrisi! Bella e apprezzata. A rileggersi, ciao.
  • sara rota il 02/05/2007 17:37
    Molto dolce, lascia un velo di speranza...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0