username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

È sera

Il sole cala dietro l'orizzonte
lasciando filtrare i suoi raggi tra le fronde
spoglie rischiarate di rosso fuoco.

Scorgo sulla collina
la torre imponente di una fortezza
sfiorata da una brezza.

Saltello euforico sul sentiero sinuoso
respiro l'aria frizzantina
e il mio cuore si riempie di gioia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

27 commenti:

  • Anonimo il 09/09/2010 14:43
    mi piace "saltello euforico" tutto il resto no
  • angela testa il 24/08/2010 13:25
    la vita e una magia...
    ogni giorno una favola...
    e il cuore si riempie di gioia...
    bravissimo...
  • Giuseppe Tiloca il 21/08/2009 21:54
    Rivivo infinite immagini, divine immagini, pure, gioiose, come correre su un sentiero e sentire l' aria della brezza... accarezza leggermente il viso... mentre il sole lento continua il suo corso nel tramontare... È bellissima, Giuseppe
  • mariantonietta arces il 07/04/2009 14:09
    davvero bella...
  • federico betta il 24/11/2008 21:37
    semplice ma con una buona essenza.
  • Aldo Occhipinti il 24/08/2008 03:07
    belle immaggini, un senso di sospensione che si trasforma in gioia inattesa nella terzina finale. Bel salto di toni...
  • Rosita Catillo il 22/12/2007 16:50
    Molto infantile, mi ricorda quelle noiose filastrocche prive di un vero sentimento profondo... una poesia solo per scrivere, senza trasmettere... Ciao
    Rosita
  • Michelangelo Cervellera il 14/12/2007 17:10
    Gioiosa, carina. Buon natale. Michelangelo
  • lucia cecconello il 13/12/2007 18:06
    bella e semplice
  • Raffaele M. il 12/12/2007 03:41
    risalto alle gioie genuine... a volte basta gustare il calare del sole oppure osservare cioò che abbiamo intorno per essere felici. sono il tipo di poesie che adoro.
  • Gabriella Salvatore il 02/12/2007 17:28
    alcune oesie piacciono proprio per la loro semplicità che è il modo migliore per far capire quel che si vuole trasmettere. Bravo
  • Cinzia Gargiulo il 22/11/2007 00:03
    Bella!!
  • sara rota il 28/08/2007 13:00
    Semplice, ma gradita.
  • DOMENICO DE MARENGHI il 24/08/2007 13:42
    Un po' banale, cmq. ristrutturandola non sarebbe male nei contenuti, poi andrebbe "rifinita" con altre strofe di "sintesi e chiusura" dell'argomento trattato. Buon lavoro!
  • carmela arpino il 19/08/2007 18:25
    com' è bella! so che è un commento banale ma mi è venuto spontaneo!! kwick si sbaglia.
  • Isaia Kwick il 19/08/2007 16:27
    Non mi innesca nessuna emozione.
    Vacua
  • Claudio Amicucci il 06/07/2007 00:21
    Così Alberto, si comincia così, come dice Clezio, con la freschezza della tua età.
    Continua così. Ciao Claudio
  • Duccio Monfardini il 21/06/2007 12:30
    carina, leggera, piacevole. ciao, duccio.
  • Ezio Grieco il 29/05/2007 00:50
    Ha la freschezza dei primi componimenti; quando si scrive senza ricercare a tutti i costi le parole e le rime ad effetto.
    Bravo!
    Clezio
  • Antonio Pani il 05/05/2007 19:12
    È un respiro di vita, pieno ed intenso. Molto bella, bravo. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti, a rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0