PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Foto

Ci sono foto ovunque e le sfoglio come uno squilibrato.
Mi dico di non farlo. È un'ossessione.
Quando ti sfioro vorrei toccarti.
Quando ti abbraccio vorrei stringerti.
Quando ti guardo vorrei vederti.
Non so bene il perche'.
Viviamo la stessa vita.
Distanti.
Seduti uno affianco all'altro.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • MATTEO SIDERI il 30/04/2011 22:22
    grazie mille dei commenti... la mia e' stata una riflessione su una piccola citta' dove tutti bene o male si conoscono ma nessuno si ferma mai a comunicare con l'altro... che e' un po triste... a rileggersi
  • Giacomo Scimonelli il 28/04/2011 22:31
    vero ciò che dice Giovanna
  • giovanna raisso il 28/04/2011 15:39
    fermo immagine di una vita.. che va..
    "distanti.. seduti uno affianco all'altro.."
    è bellissima Matteo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0