PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dumbo e le antenne

Dumbo vola

Con le orecchie distese Dumbo sorvola praterie di antenne accese
Dumbo volante si piace, in vertici d'ego si auto-compiace
Vede dall'alto i mickey mouse e l'invidia nel loro sguardo
Ride non poco delle loro orecchie e movenze da topo
Ride dall'alto, si sente migliore al loro sguardo
In nuvole d'oro Dumbo è felice e ride di loro
E si svela ridendo, non lo credeva ma è come loro
Poi resta sgomento

Seppur non in volo laggiù i mickey mouse ridono ancora
insieme
mentre lui ride da solo

L'ego migra in percezioni nuove
illuminato dall'indifferenza
nudo e umiliato
Le antenne dal basso puntano altrove
Dumbo è dimenticato

Dumbo s'è illuso, dopo giorni di volo ora è stanco e confuso
E non lo sa ad atterrare come si fa
Dumbo è costretto a volare

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/05/2011 13:44
    5 stelline, piaciuta perchè schietta e diretta
  • Musa Alienata Inquietante il 27/05/2011 22:53
    Potresti provare a scendere di quota lentamente, trovare piccoli appigli e ignorare le risate.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0