accedi   |   crea nuovo account

Gerbera

Voglio sporcarmi le mani
è terra e della sua polvere.
È la vita cambia sentimenti
quando un uomo tenue sfiorisce
stringe
nelle sue mani una vita altrui
amore che dona, distrugge. Collabora.
Offre amore a chiunque
anche un fiore cambia prospettiva
dopo un sorriso
sai, ti segue e profuma a modo suo.
In queste carezze espresse
dirette e perplesse
gioiamo insieme dell'amore che uccide
gioisce distrugge e compone
rinasce illude e muore.

La mattina avrai una mia carezza.
Al Sole mi sostituirò per te.
E la sera potrai godere infondo del mio cuore,
mentre lievi carezze spingono i petali tuoi.
Ed ogni volta che cadrai
nuovi fiori tornerai a far nascere.

Quando la Luna sarà alta e io dormirò pensami.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 28/11/2015 11:06
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua bella assai.

6 commenti:

  • Bruno Briasco il 10/09/2011 18:42
    Dolce e delicata. Bravissimo Giuseppe
  • silvia ragazzoni il 25/06/2011 16:32
    Bellissima Giuseppe
  • Anonimo il 04/05/2011 19:47
    Sei bravoooo... Sei forteeeee... Complimenti!
  • Dolce Sorriso il 03/05/2011 11:19
    sei bravissimo Giu, emozionante e dolcissimo leggerti
  • Bruno Briasco il 02/05/2011 11:34
    Molto bella Giuseppe, molto bella... amore e Natura fuse assieme
  • vincent corbo il 29/04/2011 07:09
    Bellissima e unica nel suo genere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0