username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un alito di Sera

Un alito che spira nella sera
venticello ricamato d'edera che vola
riempie l'aria
ora
che s'accendono le lucciole
e piove oro dalla luna

verde, questa notte
come la gioventù che passa
che cambia le sue vesti di colore
non il cuore
non la mente che non ferma la sua corsa
non la donna
che posa l'esile capo bruno
stanco
sul cuscino

passa
il giorno che non vedi tramontare
vorrei poterti dire
narrare le mie fiabe di bambina
sussurrati mentre dormi:
non temere...
le fate torneranno
col manto di speranza che scintilla

crediamoci, stasera
credi, negli occhi chiusi
a un sogno ancora per riaccendere la vita
lo farò per te se mai t'arrendi
se rinunci
con l'anima ti tengo
ma tu rimani
non te ne andare... Amica
resta... è già domani
e del domani chiama, primavera.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • sara meneghello il 08/05/2011 10:08
    Crediamoci stasera, credi negli occhi chiusi a un sogno ancora per riaccendere la vita"
    hai ragione, bisogna crederci.
  • Vincenzo Capitanucci il 30/04/2011 10:59
    Meravigliosa.. Kiara Luna.. una grande Maestria colora sempre i Tuoi versi..
  • loretta margherita citarei il 29/04/2011 16:36
    le fate torneranno... ottima, complimenti
  • Kiara Luna il 29/04/2011 13:59
    Grazie Adriano, grazie Karen bentrovata anche qui!!
  • karen tognini il 29/04/2011 13:47
    Versi meravigliosi quanto struggenti...
    brava Kiara luna!
  • Anonimo il 29/04/2011 11:45
    molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0