username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Osceno gioco

Sei un figlio di anni intrisi di veleno;
un passato di lacrime e tristi ricordi.
Ti sei difeso dall'ipocrisia crudele dei vuoti del cuore,
quell'osceno gioco di fantasmi è divenuto realtà.
La rabbia per quelle manette
ha segnato l'inizio di anni bruciati.
Non dimenticherai mai il tuo ieri di paura,
la mente perseguitata dai demoni,
le porte e le finestre di casa sbarrate
da chi voleva strapparti il cuore.
- Morivi a stento!-
Il corpo afflitto ogni giorno di più,
gesti sempre più esasperati
ladri di dignità.
L'anima graffiata che vedeva oltre i limiti di quella tarda fine
e si ancorava ad una sorte dannata
Suoni e colori si mutavano in sordi lamenti,
il mondo ti rifiutava e tu gli rispondevi, uccidendoti.
- Niente cibo!- Solo un ennesimo buco sulla pelle.
Nessun abbraccio né regalo di compleanno,
solo paura e tante porte chiuse.
Un calcio ti sveglia da quel freddo marciapiede.
- Hai giocato forte!-
- Hai giocato con la tua vita!-
- Hai annullato la tua dignità!-
Duro il prezzo pagato per una atroce vigliaccheria.
Hai salvato te stesso,
hai imparato a vivere,
hai conosciuto l'umiltà.
- Niente più paura!-
- Recupera il tempo perduto!-
Non è tardi per ricominciare,
nulla sarà più come prima.
Volta pagina amico mio,
apri le braccia al mondo
e troverai l'amore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Teresa Tripodi il 23/09/2011 16:17
    è l'unico amico che ho
  • Francesco Giofrè il 06/05/2011 19:26
    giochi pericolosi ci invitano a partecipare in questo mondo di continuo consumarsi e consumo. volere a tutti i costi non sapere il significato di lavoro di sacrificio per ottenere;spesso la fragilità di un'età troppo giovane l'inesperienza e la casualità ci vendono un unico risultato GAME OVER
  • Francesca La Torre il 29/04/2011 14:09
    Molto bella, con parole decisamente poetiche, ma vere ed autentiche, parli di un argomento sociale molto importante. Piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0