PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Io non credo (pensiero libero)

loro credono
avvolti da un aurea speranza
a volte nera talvolta bianca
nell'assurda e sconfinata arroganza.

loro credono
nell'artificia speranza
patetica trasposizione
di un gioco di colori
dove nasce il principio del:
-nasci vivi e non muori-.

loro credono
nella consolante autoconvinzione
che la vita sia un cammino con una mansione
nel cui scopo è finalizzata
la propia e unanime redenzione.

loro credono
nella via da seguire
una strada lastricata di specchi dipinti
che riflettono riversi
le proiezioni igannevoli
di beati e prosperi decessi.

loro credono
che la vita non è il nulla
e la morte non sia la fine
cosicchè io penso
che nascere sia fantastico
ma pur sempre inutile.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Salvatore Abbate il 30/04/2011 19:04
    La vita è bella ma nasconde tante sorprese
  • alessio pernarella il 30/04/2011 18:43
    ahahah, ce' l'ho dentro. grazie zamul!
  • Samuele Abbate il 30/04/2011 18:40
    complimenti... ma dove abiti in un cimitero????

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0