accedi   |   crea nuovo account

Un mare di sogni finiti

Sto sempre cercando quel mare di sogni,
dispersi nell'impalpabile nebbia del tempo,
sugli scogli della vita infranti.
La speranza va alla deriva.
Si plachino le onde
sì, che possa trovare serena la fine del cammino.
Sostare vorrei sulla sabbia
di una clessidra vuota di rimpianti.
Un calendario senza giorni
tutto inesorabilmente ha portato via.
Rimane solo il vuoto offuscato da illusioni.
La forza e la ragione,
nel fiore degli anni sovrastava,
ora sta perdendo di vista della vita la visione.
Non c'è clemenza.
Il signore del tempo
ha usurato il corpo e la mente.
Ogni pensiero ha portato via,
rimane solo confusione.
Quando la tempesta arriva,
lottare è un'illusione.
Finiscono, così, i sogni di una vita viva.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 29/04/2011 21:41
    bella
  • silvia ragazzoni il 29/04/2011 17:10
    quando la tempesta arriva
    lottare è un'illusione
    finiscono così, i sogni di una vita
  • Alessia Torres il 29/04/2011 17:03
    L'amarezza per i sogni di vita svaniti e cancellati dalla vita stessa... Molto bella ed espressiva!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0