accedi   |   crea nuovo account

Un inganno

Credevo di poterti accontentare
credevo di riuscirti a soddisfare
credevo non avessi bisogno di limitazioni
credevo non avessi altre preoccupazioni.

Ma tutto d'un tratto è cambiato
il mondo che avevo davanti si è alterato
per un attimo le spalle mi hai voltato
lasciandomi solo e impreparato.

Speravo in una piccola certezza
aspettavo solo una tua carezza
speravo un minimo di riconoscenza
aspettavo
non chiedevo con insistenza.

Ed è stata una fregatura
un fiasco
un buco nell'acqua
come tutta la mia vita
un inganno.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 09:50
    condivido il commento di Loretta...
    poesia molto bella
  • loretta margherita citarei il 30/04/2011 21:18
    per tutto occorre tempo, piaciuta
  • Ada Piras il 30/04/2011 17:41
    Uno sfogo può aiutare, dai
  • vasily biserov il 30/04/2011 13:10
    devo solo trovare la forza di continuare e guardare i lati positivi di questa esperienza... lo farò, ma ora ho colto l'occasione di sfogare la mia rabbia e il mio dolore..
  • Federica Cavalera il 30/04/2011 12:49
    Poesia tosta, racconta un amore deluso. Un po' di ottimismo per il futuro credo che sia la chiave per essere felici. Le esperienze fortificano non distruggono.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0