accedi   |   crea nuovo account

Riscriviti nei giardini delle cose

***

Fermati,
dove hai camminato torna pensiero
e ascolta i domani, e la vita

alzati e poi siediti
ritrova la pagina ingiallita e cancella la fine
lascia partire il viaggio e saluta

chiudi,
chiudi la porta e specchiati
riprendi tutti i profumi dissolti
e non bagnare i tuoi capelli se fuori piove

spoglia i silenzi e sorridi
forse hai chiuso fuori un bacio, dove
la neve ha piovuto le poesie più belle, quelle arse
nei vivi giardini delle cose

prenditi i colori e guarda la notte
dalle finestre dei tuoi occhi
vestili di stelle

tornati la lacrima, prima
perché in quel domani, tu

ti devi iscrivere ancora.

*

~ ©Nunzio Buono ~
08-04-2011

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Dora Forino il 07/05/2011 15:02
    È una delle tue più belle, arriva subito e sensazioni varie,
    percorrono le pareti del cuore.
    Bravo!
    Con affetto.
    Dora
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 09:47
    ma è bellissima!!!!
  • loretta margherita citarei il 30/04/2011 21:15
    piacere leggerti anche qui, bellissima
  • Federica Cavalera il 30/04/2011 16:02
    Molto apprezzata questo tuo componimento.
  • Nunzio Buono il 30/04/2011 14:33
    grazie Laura, Kiara, Dora per avermi lasciato un vostro pensiero, c'è un video legata a questa poesia che se volete potete ascoltare dalla voce di Valeria Corsi su youtube.

    a questo link
    http://www. youtube. com/watch? v=iS85mtw_a4I
  • laura marchetti il 30/04/2011 14:19
    bellissima!!
  • Kiara Luna il 30/04/2011 13:55
    Felice di rileggerti Nunzio. è sempre un'immensa emozione.
  • Dora Forino il 30/04/2011 13:29
    È sempe un piacere leggere i tuoi versi!
    Dora

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0