PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Silenzio senza voce

Corre via veloce la pellicola del tempo,
se volessimo non saremmo in grado di fermarla,
neppure un istante.
Rivediamo scene vissute,
parti che abbiamo sbagliato a recitare,
quello che non abbiamo capito,
quello che la sorte ci ha spiegato,
troviamo frammenti di vita
somiglianti a vetri rotti,
sono i sogni infranti,
sensazioni che durano pochi secondi...
Rivolgi avanti il tuo sguardo,
tutto si ricongiungerà.
Ricomponi il tuo puzzle,
raccogli tutti i pezzi ed aggiungine di nuovi...
Tutto ciò che si esita a cogliere diviene silenzio senza voce,
se assapori la goccia di mare che bagna un viso mascherato
non coglierai l'essenza della vita ma solo il suo riflesso.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • mauri huis il 09/03/2012 23:36
    Bella riflessione, ricomporre il pzzle significa fare ordine nei ricordi, senza il quale molta vita va perduta, dimenticata. Proprio una bella lirica. Complimenti
  • Francesco Giofrè il 06/05/2011 19:55
    tutto ciò che non abbiamo il coraggio o la voglia di prendere diviene silenzio senza voce, troppo spesso lasciamo molto indietro e non riusciamo a riprenderlo
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 08:59
    ''... Rivediamo scene vissute,
    parti che abbiamo sbagliato a recitare,
    quello che non abbiamo capito,
    quello che la sorte ci ha spiegato,
    troviamo frammenti di vita
    somiglianti a vetri rotti,
    sono i sogni infranti,
    sensazioni che durano pochi secondi...''
    poesia molto bella... ma i versi che ho riproposto sopra sono fantastici
  • letizia salerno il 30/04/2011 21:25
    bellissima...è vero la sorte, il tempo, i silenzi spiegano ciò che non si capisce...
  • loretta margherita citarei il 30/04/2011 20:51
    piaciuta molto
  • Anonimo il 30/04/2011 20:42
    Profonde riflessioni in questa lirica. Molto piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0