PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

... e rimani con noi

E rimani con noi, o Gesù,
in Ostia consacrata.
Ora sacerdotali mani
ti depositano
in Tuo nuovo altare
e guardo le lunghe scale
ai lati adorne di candido velo.
Vi ride intorno
biancore di rose
e di gigli profumati.
Il pozzo esulta
in sua acqua canterina
e sassolini bianchi
intorno occhieggiano curiosi
in freschezza di pace.
Anfore capienti
accolgono bianca,
fiorita nuvolina.
Oggi la sicura presenza
del Tuo Amore
riaccende,
ravviva di speranza
la fiammella di mia fede.
(Giovedi Santo 2011)

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Bruno Briasco il 05/05/2011 08:59
  • Anonimo il 02/05/2011 12:05
    che meravigliose parole... rosarita... sicuramente è accanto a te un abbraccio nella fede
  • Anonimo il 01/05/2011 22:26
    Piaciuta
  • loretta margherita citarei il 01/05/2011 22:11
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 14:42
    eccelente... piaciuta
  • Kiara Luna il 01/05/2011 09:47
    Sublime atmosfera mistica in questa bella e toccante poesia che fa respiare la profondità della fede... Grazie.
  • - Giama - il 01/05/2011 08:42
    la trovo bellissima, fa riemergere dei miei ricordi e un mio sentire "antico" e presente...

    ricordo che quando frequentavo l'asilo, le suore ci portavano in chiesa semplicemente per ammirare il tabernacolo e noi, piccolini, riuscivamo a "sentire" la presenza di Cristo...

    Un abbraccio
    Giacomo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0