accedi   |   crea nuovo account

In ricordo di mio padre

Finché hai potuto,
tu mi hai accompagnato
per i sentieri impervi
della vita,

per le strade del mondo,
Tu che non eri stato
prima d'ora,

oltre i confini di Roma,
Padre,
fragile cuore.

Ero sempre per Te,
quella figliuola, che
temeva l'ignoto.

Sentivo nella mano
il tuo coraggio,
il Tuo nobile cuore,
e la preghiera:
"Signore, dammi forza."

Oggi... Tu sei malato;
i tuoi occhi pensosi
si interrogano sul
vuoto dell'esistenza.

Papà,
Ti chiedo perdono
per quelle volte
in cui non Ti ho capito
per quelle gioie
che io non Ti davo,
per le mie colpe
che hanno alimentato,
quelle degli altri.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • silvia ragazzoni il 02/05/2011 01:28
    un forte abbraccio per il tuo papà!
  • silvia ragazzoni il 02/05/2011 01:27
    nellissime parole Giuseppina mi hanno commossa
  • Silvia Grandi il 01/05/2011 22:15
    Molto molto commovente! Complimenti
  • loretta margherita citarei il 01/05/2011 18:35
    commovente, solo il tuo bellissimo e sensibile cuore poteva esprimersi così , un abbraccio amica super cara
  • Anonimo il 01/05/2011 17:07
    bellissima dedica a tuo padre Giuseppina... un genitore tutto perdona... ti capisco bella veramente
  • Alessia Torres il 01/05/2011 17:02
    Molto bella... Comprendo ed apprezzo molto queste parole perchè anch'io ho dedicato varie poesie al mio Papà, meraviglioso uomo volato in Cielo... e so bene quanto importante sia un padre...
  • Giacomo Scimonelli il 01/05/2011 12:49
    da padre posso solo dirti che i tuoi versi mi hanno commosso... e sempre da padre aggiungo che prima di chiedere perdono a un genitore... lui ha già perdonato...
    sensibilissima come sempre...
  • Vincenzo Capitanucci il 01/05/2011 12:34
    Bellissima Giuseppina.. dovremo smpre chiedere perdono ai nostri genitori...

    Buona Domenica Giuseppina... auguri a Tuo Papà.. e che l'ignoto sia per Te.. un dolce frutto..
  • Kiara Luna il 01/05/2011 12:07
    Parole che sento e faccio mie.. sentita immensamente.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0