PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il passato

Rimembro
quando il PC,
capolino
ancora non faceva,
nella vita nostra
quotidiana,
un abbraccio,
un disinteressato bacio,
fra amici d'infanzia,
che ai primi peli
sul volto,
infantile ancora,
delle caprette in mostra
sembrando,
con disinvoltura
e fraterno amore
ci davamo,
come possessori di un mondo
tutto nostro d'allora.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giusy Lupi il 02/05/2011 13:41
    ... Come possessori
    di un mondo tutto nostro d'allora..
    Molto bella piaciutissima + 5 stelle!!!!!!!
    Buon lunedi' e un abbraccio virtuale con il pc.
    " Come dice Vincenzo"...
    Ciao Giusy
  • Vincenzo Capitanucci il 02/05/2011 08:23
    Molto bella... Don... un abbraccio,
    un disinteressato bacio...

    ma il PC... ed internet... sono una rivoluzione grandiosa... le nostra braccia e le nostre voci.. si sono allungate a dismisura... permettendo anche se solo virtualmente.. di abbracciarci e di comunicare.. fra di noi.. senza limiti di spazio...

    un caro abbraccio Don..
  • silvia ragazzoni il 02/05/2011 00:52
    posso immaginare quanto più belli possono essere stati gli anni passati in cui credo si sentiva di più il calore dei rapporti umani, al contrario di adesso in cui tutto è materialista... bravo!!
  • Anonimo il 01/05/2011 23:43
    ormai resta solo un sogno ma sempre presente anche se non si potrà tornare. cia Salva.
  • Anonimo il 01/05/2011 22:43
    Un viaggio a ritroso tra i meandri dei ricordi e delle emozioni, molto bella
  • loretta margherita citarei il 01/05/2011 21:53
    me lo ricordo, la semplicità di allora, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0