PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Incanto

L'incanto di un sogno proibito,
come mani di farfalla spezzate,
volando sullo specchio dei cigni,
per anni persi d'amore,
odo la tua voce nel vento,
segreta,
dal tuo regno lontano,

dove ogni mio incubo cessa
d'esistere,

ove il mio cuore arde
d'esistere,

per il bene che ti vuole.
Ti voglio bene

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 02/05/2011 17:56
    ''dove ogni mio incubo cessa
    d'esistere,

    ove il mio cuore arde
    d'esistere,''

    MOLTO BELLA
  • Anonimo il 02/05/2011 10:23
    Bella... come mani di farfalla spezzate... immagini delicate parole sentite

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0