PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tempo delle Ombre

Quando la Luce
fece albergo
delle mie stanze
non vidi gli oscuri
passaggi
che ancora
posano tiepidi
sotto i rami.


Illusione
che il giorno
ne fece esilio.


E così venne
a spingere le zolle
il tempo delle Ombre...

perché le Ombre
sono figlie
della stessa Luce.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 04/05/2011 17:47
    le ombre sono figlie della luce bella e vera complimenti angela
    votata
  • Vincenzo Capitanucci il 03/05/2011 23:31
    La luce... senza le ombre... non è la vera luce..

    Bellissima Angela...

    ... Quando la Luce
    fece albergo
    delle mie stanze
    non vidi gli oscuri
    passaggi...
  • - Giama - il 02/05/2011 23:51
    E così venne a spingere le zolle il tempo delle Ombre...
    perché le Ombre sono figlie della stessa Luce.

    molto apprezzata!

    Giacomo
  • loretta margherita citarei il 02/05/2011 22:03
    verissimo, sono le ombre figlie della luce, notevole
  • ANGELA VERARD0 il 02/05/2011 21:00
    Grazie Stefano... penso che ogni poesia può essere letta in due diversi modi: per la poesia in sé sotto il profilo formale, espressivo, fonetico etc ed apprezzata per quello che appare e poi, per il suo significato che può essere interpretato liberamente...
    Tuttavia a volte il lettore si chiede quale sia l'intimo significato dei versi del poeta e, per questo, penso sia giusto esprimere l'interpretazione autentica...
    Grazie ancora
  • Anonimo il 02/05/2011 20:53
    La tua nota qui sotto arricchisce ancora di più uno scritto dall'estremo valore..
    brava angela.. ciaoo
  • ANGELA VERARD0 il 02/05/2011 20:52
    Grazie a tutti per i meravigliosi commenti. Voglio dire due parole sull'interpretazione di questa mia poesia... spesso sono ermetica e questa lo è... mi riferisco alle persone che, come me, fanno introspezione alla ricerca del vero Sè per migliorare la propria vita... si viene spesso in contatto con il nostro più intimo essere che io chiamo Luce, ma non bisogna cadere nell'errore che questo cancelli i condizionamenti del passato e specie quelli più lontani nel tempo, quelli che chiamo Ombre... Sono dunque zone d'ombra che vanno scovate e rapportate al vivere presente, contestualizzate, perché molte di esse non sono più reali... Ma se si lasciano inosservate, continuano a influenzare inconsciamente la nostra vita...
  • Anonimo il 02/05/2011 20:42
    Ebbene metto questa poesia tra preferite della "poesia" stessa. Bravissima Angela.

    Ciao.
  • Anonimo il 02/05/2011 18:02
    Sei molto brava Angela, complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 16:38
    ''... le Ombre
    sono figlie
    della stessa Luce.''

    esattamente... verissimo pensiero
  • Anonimo il 02/05/2011 14:09
    Luci e ombre si accavallono in noi. Molto bello il tuo pensiero!
  • Simone Scienza il 02/05/2011 12:38
    Luce e ombra due lati di uno stesso volto
    la dicotomia è un'illusione

    Meravigliosa la prima strofa
  • Laura cuoricino il 02/05/2011 12:35
    La vita riserva proprio luci ed ombre: prove e dircostanze a volte liete, ma spesso pesanti!
    Molto bella, intensa!!!
  • Ada Piras il 02/05/2011 11:29
    Luci ed ombre, bella
  • Ornella Gori il 02/05/2011 11:15
    La vita e le sue prove.
    Ottima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0