username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dio c'è

Ho fatto la pace con Dio!
Ma no, che dico,
vivo nella pace di Dio!

La mia, era una vita forsennata,
alcool, donne, gioco,
continue scariche di adrenalina,
intense,
dalla durata di un'attimo,
e l'attimo è follia,
mai godimento.

Inconsapevolmente,
avevo perduto l'Anima,
non era più mia.
Catturata,
tentata continuamente,
dalla falsa filosofia
"si vive una sola volta"
scivolando,
quotidianamente,
in puerili atteggiamenti.

E giorni pieni di niente,
e ancora giorni esagerati.
L'asfalto aggredito,
ingoiato,
a folle velocità,
la sbandata, lo schianto.

E vedo il pianto
di amici e parenti,
accorsi,
nel locale pronto soccorso.

Il corpo sul tavolo,
intubato,
l'Essenza libera,
fluttuante.

Ero svenuto?
Ero morto?
Non sentivo dolore,
ero in uno stato
di Beata incoscienza.

Dall'alto della stanza,
anzi, non era una stanza,
era tutto un'ambiente,
senza porte, finestre, muri;

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

30 commenti:

  • Anonimo il 09/06/2011 20:15
    mi hai commosso Ezio... anche a me l'anno raccontato...è troppo lunga ora... Dio è con noi siamo fortunati ad averlo conosciuto... bellissima testimonianza scritta con maetria... ma anche con molta semplicità... complimenti
  • Ezio Grieco il 03/05/2011 01:12
    Ciao Adriano,
    grazie del commento.
    ... purtroppo è così, e però, a noi non tocca di sapere il disegno...
    cl
  • Ezio Grieco il 03/05/2011 01:03
    Ciao Lory, grazie per la tua costante presenza.
    cl
  • Ezio Grieco il 03/05/2011 01:02
    Grazie rosaria, accettati.
    cl
  • Anonimo il 02/05/2011 23:01
    "era una vita forsennata,
    alcool, donne, gioco,
    continue scariche di adrenalina"... c'è chi vive... senza eccessi e con amore, eppure muore...
  • loretta margherita citarei il 02/05/2011 21:58
    applausi
  • rosaria esposito il 02/05/2011 21:30
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:19
    ... grazie Giacomo, mi adopererò, anche contro la mia indole, che la legga.
    abbraccione
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:17
    Ciao Paola, no, io non sono stato così... fortunato, perchè io considero una fortuna questo, anche tragico se vogliamo, accadimento. Poi sarà spiegato in altro modo dagli... esperti, e però, chi l'ha vissuto in prima persona, e tu ne sei testimonianza, è profondamente cambiato, segno che qualcosa di... soprannaturale è accaduto.
    Grazie del commento.
    cl
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 21:13
    spero che colui che ti ha ispirato la legga... sarebbe un regalo x entrambi... ne sono sicuro amico mio
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:12
    Ciao Kiara, si, lo è stato anche per il sottoscritto.
    Grazie del commento.
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:11
    Ciao Giacomo, no, non è autobiocrafica, però meritava che la raccontassi.
    Grazie per i due commenti
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:09
    Ciao Gianny, quanto hai ragione, e però, chi siamo Noi per... emettere simile... critica?
    Grazie del commento.
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:07
    Ciao Sabry, meritava essere trascritto quanto mi è stato raccontato, e poi, lo sai, nel mio piccolo cerco di spaziare in tutti i... campi. I risultati? Mhà, lascio a Voi il giudizio.
    Grazie del commento.
    Abbraccione,
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:05
    Ciao Ada, chi l'ha vissuta è tornato, credimi, completamente cambiato. Qualcosa ha visto, ed io gli credo senza remore.
    Grazie del commento.
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:03
    Ciao Salvatore, come detto a Vincenzo, mi è stata raccontata, io ho solo trascritto quello che ho sentito nella più grande commozione e partecipazione.
    Grazie del commento.
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 21:01
    Ciao Karen, io pure l'ho letto, ma credimi, sentirlo raccontare da chi l'ha vissuto in prima persona, è da sincera commozione.
    Grazie del commento.
    cl
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 21:00
    sei stato molto bravo a carpire le sue emozioni... complimenti... pensavo fosse autobiografica
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 20:59
    Ciao Auro, contento della tua certezza, tu, in cosa lo identifichi?
    Grazie del commento.
    cl
  • Ezio Grieco il 02/05/2011 20:57
    Ciao Vincenzo, si, è solo una testimonianza, raccontatami da un caro amico che l'ha vissuta in prima persona.
    Grazie del commento.
    cl
  • Anonimo il 02/05/2011 20:02
    Un'esperienza forte vissuta anche da me. Bellissima poesia!
  • Kiara Luna il 02/05/2011 19:14
    Una straordinaria testimonianza in versi.. un conforto in più per l'anima... GRAZIE!
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 18:15
    non era arrivato il tuo momento... vuol dire che hai ancora molto da dare alla vita e la vita a te
    toccante testimonianza...
  • Anonimo il 02/05/2011 18:10
    Molto bella e vera... ma mi piacerebbe che si desse un po' più da fare visto che il tempo non aspetta gli uomini e gli uomini non hanno tempo per fare qualcosa per se stessi.
  • Anonimo il 02/05/2011 16:06
    oddio... adesso scriverai solo cose seriose... fine delle tue storie un po' piccantelle... ... scherzo, caro... bella testimonianza... molto bella
  • Ada Piras il 02/05/2011 15:53
    Sei tornato per raccontarla a tutti noi. Grazie
  • Anonimo il 02/05/2011 14:20
    Una testimonianza vera che aiuta a riflettere anche noi. Molto bella!
  • karen tognini il 02/05/2011 13:46
    ho letto un libro su queste esperienze molto simili una all'altra...
    fan pensare... molto...
    bellissima Ezio
  • Auro Lezzi il 02/05/2011 13:05
    Certamente Dio c'è.. MA BISOGNA VEDERE IN COSA LO SI IDENTIFICA..
  • vincent corbo il 02/05/2011 13:02
    Una splendida testimonianza di un'esperienza incredibile.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0