PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Navigatore Errante

Nel buio più profondo
navigando per mari sconosciuti
la nostra mente ci abbandona
nessuno da tener per mano
solo noi stessi
l'abbisso ci sorride
la terra sembra lontana
lungimiranti del nostro credo
prima o poi la spunteremo

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Salvatore Abbate il 03/05/2011 11:06
    Grazie a tutti un grosso bacio
  • alessio pernarella il 03/05/2011 00:45
    Forse!
  • Anonimo il 02/05/2011 19:18
    Come non condividere queste intense parole che dici! Bravo.
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 18:35
    speriamo amico mio... ottima riflessione
  • Anonimo il 02/05/2011 16:38
    La solitudine nei momenti difficili è una triste realtà. Purtroppo, è l'unica verità che accompagna certi nostri momenti, in cui siamo lasciati soli con noi stessi. Spariscono i parolai e i falsi santoni benedicenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0