accedi   |   crea nuovo account

L'aquila reale

Ti osservo, ammaliata rimango dal tuo volteggiare
Sul nel ciel sereno,
Da come oscilli, aquila reale
sembri danzare come una donzella
aggraziati sono i tuoi movimenti
quasi ti invidio, vorrei essere come te
essere sospesi in aria, senza pensieri
e non sentire il frastuono della città che mi soffoca
ore, ore, rimarrei ad osservarti,
ed ecco che vieni giù in picchiata
per catturare la tua preda
e con se svanisci nel nulla.
aquila reale.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anna Raccardi il 12/11/2012 18:24
    grazie mille jole un abbraccio
  • jole raccardi il 12/11/2012 16:44
    complimenti sarebbe bello volare senza pensieri!!!
  • denny red. il 11/05/2011 01:07
    bella!! Anna, vorrei essere come te,
    sospesi.. in alto.. in aria..
    poi... nel nulla, aquila reale..
    Ben Scritta!!! Brava!!!

  • ELISA DURANTE il 09/05/2011 07:42
    Un attimo di contattoi fra creature di terra e di cielo... Molto piaciuta!
  • Aedo il 03/05/2011 00:02
    Poesia molto suggestiva, ricca di vibranti sentimenti. Brava!
    Ignazio
  • loretta margherita citarei il 02/05/2011 21:33
    piaciuta molto
  • Giacomo Scimonelli il 02/05/2011 21:04
    bella... piaciuta