accedi   |   crea nuovo account

Nuclei d'un Assolo

Del cielo l'han cantato
in una stanza
noi
innamorati persi tra pareti di cobalto
immersi
l'uno nell'altra
nuclei d'un assolo
mentre la carne freme
arde la passione
all'apice del fondersi nei sensi

e stringe, la morsa del volersi
istante dopo istante
schiavi d'un'alchimia senza confini
liberi dal senno
dentro le braccia forti, s'assopisce
nei petali di loto
che stordisce
ancora un altro volo.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 16/05/2012 23:29
    Due persone in simbiosi, amore totale all'unisono. Diventare due persone in una persona sola. Amore travolgente in cui si perdono i sensi e non si capisce niente fino ad arrivare all'atto subliminale. Una bella lirica con versi scorrevoli, piaciutissima!

5 commenti:

  • ANGELA VERARD0 il 03/05/2011 23:26
    davvero travolgente... passione pura scritta in maniera raffinata... Bravissima
  • Anonimo il 03/05/2011 21:53
    Molto passionale.
    Bella, bella.
  • grazia savonelli il 03/05/2011 21:20
    l'amore che travolge, e non pensi al domani ... brava
  • loretta margherita citarei il 03/05/2011 21:18
    bella e passionale, versi travolgenti
  • Anonimo il 03/05/2011 20:58
    Intensa performance di un duo in un coinvolgente assolo di passione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0