PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aria

Solo rumore di ferri battenti,
folli grida silenziose dominano le mie giornate.
Se solo potessi diventare aria...
passerei attraverso queste grate,
per poi lievitare in cielo finalmente libero.
Vorrei vedere il cambiamento del mondo
e non sentirmi più di peso.
Invece sono qui!
Un fantasma dietro le sbarre!
Aspetto verdetti
sperando di non essere dimenticato.

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 09/04/2012 23:51
    Molto bella!..."Aspetto verdetti sperando..." Mi piace
  • augusta il 20/12/2011 17:40
    vorrei essere aria per essere nulla... per non pensare... mi piace..
  • Teresa Tripodi il 20/05/2011 10:44
    Grazie mille Carla... sono molto legata a questo testo anche perchè sono voglio molto bene alla persona a cui il mio cuore l'ha dedicata
  • Anonimo il 19/05/2011 16:31
    è venuto fuori un capolavoro scritto dalla tua penna dettato dalla tua anima bella teresa complimenti
    carla
  • Teresa Tripodi il 07/05/2011 00:46
    questa è una dedica a chi vorrebbe davvero divenire aria ho prestato la mia penna e le mie parole hai sentimenti che questa persona mi ha trasmesso ed è venuta fuori questa
  • Francesco Giofrè il 06/05/2011 20:04
    aria. mi manca l'aria, troppo stress, troppo dura la vita, diventare aria per essere il mondo. essere la cosa più importante del mondo l'aria.
  • Giacomo Scimonelli il 04/05/2011 15:26
    molto bella e ben scritta
  • loretta margherita citarei il 03/05/2011 21:16

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0