accedi   |   crea nuovo account

Amore e lacrime

Movimenti dei corpi che si offrono e si accolgono,
alla spasmodica ricerca di un paradiso
generato da reciproci tormenti.
Labbra tra le labbra.
Fluenti capelli prigionieri tra le dita,
spigionano essenze di dolce memoria.
Mani sicure cingono il mio collo e,
ghermiti i capelli della nuca,
con risoluta forza allontani la mia bocca da te
interrompendo il dolce imperversare sul tuo collo.
Respiri spezzati, parole in delirio.
Occhi celati all'abbandonarsi delle palpebre
per rivedere poi la luce,
gli uni negli occhi dell'altro.
Sguardi tuffati in abissi di desideri,
dove tormenti e dubbi devastano l'anima.
Dove nulla da certezza,
se non quella della reciproca estasi
d'amore e lacrime.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Matteo Contrini il 29/03/2012 21:25
    Fantastica, soprattutto mi piace e condivido quel reciproco offrire e accogliere della passione! Complimenti
  • Ornella Gori il 22/05/2011 17:56
    Un intenso rapporto sessuale.
    Molto passionale.
  • paul von hofburg il 10/05/2011 18:37
    ringrazio voi tutti di cuore per i lusinghieri apprezzamenti.
  • Anonimo il 08/05/2011 18:44
    Eccezionale e non aggiungo altro.

  • Bruno Briasco il 04/05/2011 19:10
    vulcanicamente erotica... scherzi a parte, bella Paul, molto...
  • Anonimo il 04/05/2011 18:49
    bella paul un intenso abbraccio di amore e lacrime... complimenti
  • Giacomo Scimonelli il 04/05/2011 14:56
    ''... nulla da certezza,
    se non quella della reciproca estasi
    d'amore e lacrime.''

  • Anonimo il 04/05/2011 13:47
    La fortuna guida dentro il porto anche navi senza pilota

    William Shakespeare
  • Vincenzo Capitanucci il 04/05/2011 12:56
    Bellissima Paul... Amore e lacrime si danno la mano.. per poi.. ritrovarsi in luce..

    ... Occhi celati all'abbandonarsi delle palpebre
    per rivedere poi la luce,
    gli uni negli occhi dell'altro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0